Shut Down

gennaio 26, 2008

Questo blog è nato dalla mia passione per il Marketing. E’ nato in un periodo della mia vita in cui avrei voluto tanto “fare Marketing” e “dimostrare che ci capivo”. A distanza di quasi due anni esatti questo blog “professionale” è rimasto solo un url da inserire su Linkedin & Co. In due anni ho scritto al massimo un post al mese e quelli che ho scritto parlavano di Internet più che di Marketing.. E questo spiega tante cose e forse dà ragione a chi so io. Forse oggi la stessa parola “Marketing” non ha più senso per me. Oggi penso in altri termini: progetti, business idea, fare. Insomma a parte gli amici di crazy non ho ragioni di portarlo avanti.. Insomma si chiude. Però è bello, ecco, poter postare “the end” invece che lasciar morire un blog come tanti altri in rete. Mi pare che il tutto possa così assumere la forma di un esperimento, di un qualcosa che ha un capo e una coda. Questa.

Libri Virali: aNobi

gennaio 26, 2008

Dove inizia il passaparola, intendo, il momento esatto? Come si sviluppano i “fenomeni virali”? Non so, fatto sta che in pochi giorni la rete è stata contagiata da aNobii, il social network dedicato ai libri. […] Nel giro di poche ore ne sento parlare ovunque e scopro che tutti lo usano. Lo provo. Fantastico. Inserire i libri col codice ISBN.. Qui qualcuno sta parecchio avanti.

Link: WebTv

dicembre 9, 2007

Quelli che per il 2007-2008 avevano predetto la webTv come uno dei maggiori trend della rete hanno avuto ragione. I siti che offronto quelli che potremmo definire “Video in diretta” sono sempre più numerosi. Per la serie “piccole webtv crescono” ecco qualche link.

Ne3tv – Fallo da Dietro
Tag: Calcio(Raccomandato a chi ha 3GB di Ram)
http://www.n3tv.tv/it/index.php/category/shows/fallodadietro/

ctv – tecnologia e digital life
Micro video per sapere quello che non sapete sulla tecnologia, es. Simone Carletti vi spiega il WebAnalytics
http://www.ictv.it/

Nonrassegnatastampa
il 13 dicembre dalle 22:00 parte la diretta di 24 ore di questa “webtv” fatta di video satirici. I due tizi sono piuttosto irriverenti e simpatici. Da seguire.
http://www.nonrassegnatastampa.it

Amarcord: Webshots vs Flickr

novembre 18, 2007

Cerco di impratichirmi con Facebook, capire perchè va così tanto. Fra tutte le […] applicazioni 2.0 sviluppate mia pare la meno innovativa, quella che è fatta pure maluccio.  Community e basta. Non amo le community in se stesse, almeno quelle basate solo sul “chatting”, ma se parliamo di fare community allora meglio Myspace. I vari spazi su Myspace hanno grafica e usabilità allucinante, ma almeno contengono.. contenuti.

Leggi il seguito di questo post »

Testando ZZUB

ottobre 24, 2007

In questi giorni mi sto divertendo a testare il nuovo social network dedicato al passaparola (per maggiori info leggete Blognation). I Bzzers rispondo a questionari, ricerche, danno pareri, ma soprattutto fanno passaparola […] off e online. Mi sembra uno strumento interessante, ma soprattutto per le aziende, che possono sfruttare gli utenti, blogger e chi conosce la rete per fare un po’ di “buzz” sui loro prodotti. Questa settimana la campagna su cui lavorare è quella di “Io smetto così“. In un sito trovate tutto le dritte per decidere e poi.. smettere di fumare, se siete intenzionati a farlo, anche in futuro, bookmarkatevi il sito.

Viral Sushi

luglio 8, 2007

Tramite uno dei miei foodbloger preferiti, SenzaPanna, scopro che è in corso un’iniziativa promozionale ideata da Marco Cattaneo davvero interessante, almeno per i blogger amanti del sushi. Volete un pranzo gratis a base di Sushi?

Linkate sul vostro blog il SushiFusionFood.com. […] Stampate il post e presentatelo al locale take away, avrete un sushi launch e un’ottima birra! Io il post l’ho fatto, tempura maki aspettatemi! Tag: Viral Marketing, Sushi

Un altro Desktop

giugno 2, 2007

Ho appena scovato un altro Internet gadget, uno strumento decisamente simpatico per salvarsi i propri siti preferiti. A differenza dell’ottimo del.icio.us, Deskload vi mette a disposizione i vostri propri bookmarks […] su una sorta di desktop  alternativo. I link diventano icone da trascinare all’interno della pagina, proprio come sul vostro desktop. Ottimo per chi riempie al 100% il proprio dashboard o la barra dei collegamenti.